WordPress per Android

Grazie ad Androidiani.com ho appena installato questa nuova applicazione decisamente utile! [e ovviamente sto postando da lì 😉 ]

Maggiori info su: android.wordpress.org

Gestione cache in Firefox 3

Questo post è per pochi.

Soprattutto questo post non è per quei seri e rigorosi professionisti del settore coi loro spocchiosissimi tool di sviluppo, i plug-in di preview che gli permettono di controllare se con un browser settato in aramaico l’ultima riga del paragrafo va a capo… o che sostengono che basta premere CTRL+F5 per ottenere la stessa cosa che mi appresto a riportare…

Noi siamo quelli che al contrario della storica pubblicità:
due tasti non is meglio che uan!

…si perchè noi sviluppatori della domenica…. molto curiosi… un po’ sfaticati… quelli che adorano armeggiare coi codici proprio grazie alla loro quasi totale ignoranza, che avvolge in un alone di mistero stringhe e variabili… quelli che hanno un po’ paura di aggiornare la pagina nel browser subito dopo che l’hanno modificata, ma che rimangono stupiti e affascinati ogni volta che ottengono il risultato sperato…

…noi…che ultimamente siamo rimasti basiti di fronte ad una pagina che non cambiava nonostante avessimo appena modificato (col Notepad ovviamente) buona parte dei suoi contenuti… …noi…che da tempo abbiamo quasi del tutto abbandonato Internet Explorer, perchè la volpina ci sta più simpatica…

Finalmente: la soluzione al mistero.

PS
Perdonatemi per questo “atto creativo a notte fonda”.

Fotocamera anteriore Samsung Omnia i900

Da quasi un anno sono un felice possessore di questo “telefono cellulare” e ho avuto modo di apprezzarlo per tantissimi aspetti… [non entro nei dettagli]

Venendo però dal mitico Nokia 6680 sentivo la mancanza (per la mia solita mania di voler sfruttare tutto il più possibile) di poter scattare foto con la fotocamera anteriore che Samsung (come altri produttori) limita al semplice utilizzo per le videochiamate.

Le prime ricerche fatte su internet mi avevano solo fatto trovare un file .exe nella dir di windows che permette di lanciare “il test” e quindi di visualizzare sullo schermo immagini provenienti dalla fotocamera anteriore, ma ovviamente non permette di salvarle (se non con uno screenshot).

Oggi, finalmente, ho trovato un’applicazione sviluppata a questo scopo:

Samsung Omnia FrontCamera

Scaricate lo zip.. mettete il tutto in una dir dell’Omnia e lanciate l’eseguibile. Le foto vengono salvate ovviamente nella stessa dir del programma.

Peccato solo che la risoluzione non sia ottimizzata… ma confido in sviluppi futuri… intanto è già qualcosa che ci sia una base da cui partire.

Ringrazio quindi gli amici di xtKit.com e come ci tengo sempre a precisare: installate il tutto a vostro rischio e pericolo! 😉

Ri/vedere i video di Facebook su EEE-PC

Per gli utilizzatori di Asus EEE-PC con distro GNU/Linux Xandros:
se non riuscite più a vedere i video postati su Facebook, potete provare questa procedura di aggiornamento:

-aprite il browser su questa pagina: http://kb2.adobe.com/cps/406/kb406791.html
-scaricate questa versione–> Linux Flash Player 9: All Browsers: Download (2.91 MB)
-salvate il file nella dir /home/user
-chiudete il browser
-aprite il terminale (CTRL+ALT+T)
-digitate: tar -xvzf install_flash_player_9.tar.gz

verranno fuori tre files:
install_flash_player_9_linux/
install_flash_player_9_linux/libflashplayer.so
install_flash_player_9_linux/flashplayer-installer

a questo punto, per avere i diritti di admin, digitate sul terminale: sudo bash

-sempre su terminale, digitate: cd install_flash_player_9_linux
-e infine: cp libflashplayer.so /usr/lib/mozilla/plugins

riaprite il browser e nella barra degli indirizzi digitate about:plugins
vedrete che nella lista sarà apparso un nuovo plugin:
Shockwave Flash 9.0 r246

se tutto è ok dovreste riuscire nuovamente a vedere i video direttamente da Facebook!

N.B.
-la procedura ha funzionato su un Asus EEE-701 con Firefox 2.0.0.11
-non sono un esperto linuxaro 😉 e quindi non mi chiedete il perchè e il percome (non ne ho idea)
-come al solito fate il tutto a vostro rischio e pericolo (sempre meglio tutelarsi)

Infine riporto il link al 3D del forum di EEEPC.it dove ho postato inizialmente la procedura: http://forum.eeepc.it/viewtopic.php?pid=93395#p93395

Rainbird Blog 4.0

gestione_rss_rainbird_120509Ed anche la versione 4.0 del mio blog è online. Poverino 🙁 ultimamente è stato veramente trascurato: l’avvento dei social network, delle applicazioni di condivisione del “web 2.0” e in particolare di Facebook ha dato vita ad un nuovo scenario dove per “comunicare con il mondo” è molto più rapido e forse più efficace pubblicare un mini-post su Twitter o una foto su Flickr che utilizzare il vecchio e caro blog (non mi dilungo sulla questione… mi riprometto da un po’ di scrivere qualcosa in merito e spero a breve di trovare il tempo).

È proprio in questo senso che ho cercato di ristrutturare il template del blog, provando a creare un punto di “incontro” sempre aggiornato sulle mie attività online anche se non scrivo direttamente un post.

L’idea è nata qualche mese fa, quando in una serata svogliata mi sono messo a dare un’occhiata ai nuovi temi usciti per WordPress e mi sono imbattuto in irresistible: un tema molto efficace che si appoggia ad un plug-in dal nome affascinante: lifestream. Il nome rende anche molto bene l’idea del compito che svolge:  creare uno “streaming”, una sorta di flusso comunicativo della vita digitale di una persona usando come fonte i feed RSS provenienti dai vari account (Facebook, Flickr, Vimeo…) su cui si è attivi. Avevo già sperimentato in prima persona l’utilizzo dei feed RSS per la “ri-pubblicazione” dei contenuti (LTEver in primis grazie all’ottimo elgg), ma mi è piaciuto il concetto di lifestream come utile estensione del proprio blog personale. Insomma, un modo in più per condividere col mondo ciò che magari è già stato condiviso nella ristretta cerchia di amici su Facebook o dei followers di Twitter.

Armato di sana incoscienza di chi un po’ ci traffica coi codici, ma che in fondo ci capisce il giusto, mi sono installato il tema e ho iniziato a configurare il plug-in. Avrò provato 40 volte, ma in tutti i tentativi c’era qualcosa che non tornava: prima non funzionavano i feed del servizio X, poi smetteva di funzionare la pagina per modificare le sottoscrizioni. Ho provato tutte le beta e le ufficiali del plug-in via via che uscivano per circa un mese, ma non sono mai riuscito a farlo funzionare come volevo. 🙁 [Da notare che in una installazione fresca di WP su “localhost” riuscivo facilmente a far funzionare quasi tutto; appena mi spostavo su questa installazione (WP installato nel 2005 e aggiornato nel tempo) iniziavano i guai… Un po’ di colpa provo anche a darla alla configurazione php del server, nonostante tutti i requisiti del plug-in fossero soddisfatti…]

Stavo quasi per mollare quando assistendo ad un intervento di Maria Chiara Pettenati su PIM e PKM al consueto master organizzato da LTE ho visto illustrare dettagliatamente FriendFeed. Fino ad allora lo avevo considerato come uno dei tantissimi servizi online, di quelli che ci butti un occhio tanto per vedere di che si tratta, ma poi ti fermi al logo e a due righe di introduzione. FriendFeed invece si è dimostrato un ottimo servizio che permette non solo di aggregare in una sola pagina i feed provenienti da più servizi dei nostri amici, ma anche di creare una pagina personale in cui vengono raccolti tutti i nostri feed e di ri-esportarli in un widget incorporabile in una pagina html. In sostanza, quello che “doveva fare” il plug-in di wordpress.

Dopo aver attivato e configurato il mio account su FriendFeed, sono andato a cercare un nuovo tema (forse anche più carino di irresistible) e l’ho personalizzato un po’ inserendo ad esempio sotto il logo principale, il feed diretto di Twitter, lo stato di Skype etc… Nella parte più bassa dell’header ho inserito il gadget con le foto random dal mio Flickr… La colonna di destra è invece totalmente riservata al “lifestream” proveniente da FriendFeed e tutte le mie sottoscrizioni attive (aggiornamenti da Flickr, Facebook, Youtube, Delicious etc…) Per i dettagli di come ho impostato il flusso di/da tutti i feed/account ho creato l’immagine che trovate in cima a questo post.

In conclusione, non sono certo il primo a fare una cosa del genere, ma nel mio piccolo sono soddisfatto di aver raggiunto l’obbiettivo che mi ero prefissato: dare nuova vita al blog senza per forza dover scrivere un post! 😉

Tim: errata tariffazione numeri amici

Volevo segnalare agli amici della blogsfera un disservizio della Tim che mi è capitato in questi giorni e da quanto mi ha detto l’operatrice è una cosa abbastanza diffusa.
Verso le 17 dovevo fare una telefonata e appena composto il numero, la solita simpatica vocetta mi informa che il mio credito è esaurito (@#!!) … mi pare strano… due giorni fa avrò avuto 7 euro e so più o meno il costo delle telefonate che faccio, quindi ce ne doveva essere ancora. Allora mi loggo sul sito TIM e controllo il dettaglio delle chiamate. La mia tariffa è la “tim famiglia” che mi permette (cosa più rilevante) di parlare con 3 numeri amici a 1 cent al minuto + scatto alla risposta. A parte il fatto che la suddetta tariffa è stata da poco rimodulata e l’1 cent al minuto son diventati 4, mi colpisce subito il fatto che una telefonata ad uno dei numeri amici della durata di 13 minuti, abbia avuto un costo di 2.60€
Calcolo veloce: scatto alla risposta 16 cent + (13×4 cent = 52 cent) = 68 cent e non 2 euro e 60!!!
Ce ne sono altre di telefonate tariffate male, così chiamo il 119, spiego la cosa e l’operatrice mi riporta una comunicazione interna che dice che TIM è al corrente di questo errore e che sta operando per risolvere l’inconveniente. Inoltre mi dice che il traffico erroneamente sottratto, mi verrà rimborsato.
Tralsciando il fatto che non ho idea di quando mi verrà rimborsato tale credito (col quale avrei potuto telefonare anche adesso, mentre invece mi ritrovo col cell morto in uscita), invito tutti gli amici TIM con tariffe simili (Tribù, Club…) a fare qualche verifica del proprio dettaglio chiamate sul sito TIM. Io infatti me ne sono accorto solo perchè ho esaurito il credito e così come me, altre persone che hanno segnalato la cosa sul forum (ad es.) di Telefonino.net

*** UPDATE 17.11.2008 ***
Per completezza d’informazione, vi comunico che la TIM in data 15.11.2008 (a distanza di circa un mese dalla segnalazione) ha provveduto a riaccreditarmi il traffico tariffato erroneamente.

Il tormentone dell’estate 2008 (parte II)

Io ci avevo provato più di due mesi fa…
Poi anche il carissimo Moreno, si era dato da fare, proponendo addirittura un sondaggio tra i lettori del suo blog…
Siamo quasi al giro di boa dell’estate, e com’è giusto fare, vanno tirate le somme: son sincero… I Dari (che avevo proposto) han fatto anche troppo, ma nonostante la grande popolarità del brano, trovano fan solo nei giovanissimi, mentre il resto del mondo li prende in giro per il look (poi son convinto che se guardassimo nell’Ipod di tanta gente, avremmo delle sorprese)… Non mi dilungo su tutti gli altri che abbiamo proposto… nuove entrate e cantanti già affermatissimi… Concludo solamente che a mio parere, il tormentone indiscusso dell’estate 2008 sarà la rivelazione di X-Factor: Giusy Ferreri con la sua Non ti scordar mai di me.
Ne ho avuto la certezza assoluta ieri sera ad un matrimonio quando la cantante incaricata di allietare la serata ha iniziato a “cantarla” e ho visto quasi tutti i 200 invitati muovere le labbra o seguirla… …e poi mi viene da Dio con la chitarra, quindi merita tutto il mio appoggio. 😉
…ora aspetto solo la fila di quelli che mi diranno che copia Amy Winehouse… 🙁

Frecce Tricolori al Forte (day after)

frecce_tricolori_110508.jpg
Finalmente posso scrivere due righe di commento all’esibizione delle Frecce Tricolori che avevo annunciato nel post precedente. Scusate, ma la Telecom ha pensato bene di fare un po’ di casino con i miei dati di accesso ad internet e mi sono ritrovato per due giorni senza ADSL… Devo dire però che sono stati molto gentili ed efficenti… tempi tecnici e un paio di telefonate (da loro a me) hanno risolto tutto (sgrat sgrat).
Tornando in topic. Domenica pomeriggio, ore 15, sotto un cielo che non prometteva niente di buono, ci siamo diretti verso il pontile di Forte dei Marmi (a piedi e senza ombrello). L’esibizione parte puntuale (e puntuale inizia anche a piovere). Ci siamo visti le evoluzioni del primo elicotterone (mi pare HH-3F) sotto l’acqua… Al che, poco dopo, lo speaker dell’areonautica ci saluta e rinnova l’appuntamento con le Frecce Tricolori alle 17 (diciassette!?)…
…dopo un primo momento di smarrimento, arriva un nuovo speaker e riprende l’air-show con una serie di velivoli, privati e non… un Canadair, l’elicottero della guardia costiera… Insomma, le due ore passano veloci e piacevoli (ha pure smesso di piovere).
Alla fine arrivano anche le Frecce… La foto che trovate qui sopra è l’unica con la formazione completa, perchè subito dopo il primo passaggio radente, due aerei sono dovuti rientrare a Pisa per problemi alla radio. Ma questo non ha tolto fascino alla loro esibizione… Personalmente non avevo mai visto uno spettacolo di questo tipo, davvero emozionante… In questi casi le parole non servono a molto… Ho messo però altre foto sul mio flickr, e un paio di video su youtube.

Frecce Tricolori al Forte

manfesto2.jpg

Come da titolo, domenica prossima (11 Maggio) per festeggiare il 50° anniversario della ricostruzione del pontile di Forte dei Marmi si terrà un airshow delle Frecce Tricolori. Lo segnalo, in quanto mi sembra un evento decisamente importante. Personalmente, non le ho mai viste dal vivo, e spero proprio di essere presente… Confido anche che il meteo non ci giochi brutti scherzi (sgrat sgrat) … Per chi volesse partecipare, trovate informazioni dettagliate sul sito dell’areoporto di Massa. Consiglio soprattutto a chi viene da fuori, di scaricare il doc con l’ordinanza della polizia municipale, dove sono segnalate tutte le variazioni della viabilità stradale.

Il tormentone dell’estate 2008

Fino a qualche anno fa, uno dei miei sport preferiti era quello di cercare di indovinare il “tormentone dell’estate”… Non era troppo difficile, perchè alla fine, basta un minimo di esperienza e un po’ di buon orecchio verso i principali network (radio e tv) che (ovviamente involontariamente 😉 ) pilotano un po’ le cose… Se proprio si è al perso, basta aspettare metà maggio, con i promo del Festivalbar… …e 99 su 100, tra i tormentoni dell’estate ci sarà la canzone che gli fa da sottofondo… L’ultima che ricordo è “Estate” dei Negroamaro nel 2005… I due anni seguenti, 2007 in particolare, non sono stato in grado… e alla fine, anche a Settembre, la canzone simbolo dell’estate non è venuta fuori…
In questi ultimi giorni però mi capita di sentire spesso su Allmusic (che non è proprio Mtv… ma insomma… ci siamo quasi) una canzone… di quelle che si attaccano alle orecchie e rimangono in testa tutto il giorno, e nonostante ripetuti tentativi, mi accompagnano fino a notte… (se mi risuccede mi taglio la testa)… mmmh… mi vergogno quasi a linkare il video… via giù… ecco a voi: DARI – Wale (Tanto Wale)